SAMOA
 
SemAntic MObility Analyzer
 
Strumento di programmazione: Bando “Agenda digitale - PON I&C 2014-2020”, D.M. MISE del 1 giugno 2016
Ente finanziatore: MISE - Ministero per lo Sviluppo Economico
 
SAMOA intende realizzare un sistema sperimentale in grado di analizzare, con tecnologie semantiche, i dati raccolti da fonti eterogenee per migliorare la mobilità urbana e fornire un supporto informativo ai mobility manager, le società di servizi di trasporto, i cittadini e i turisti.

Le fonti dati che SAMOA sarà in grado di mettere in correlazione sono:

- Dati satellitari: registrati dalle AVM dei mezzi pubblici e dalle OBU presenti sui veicoli coinvolti;
- Open Data: dati derivanti dal telecontrollo dei mezzi pubblici, dati di traffico, dati relativi ai percorsi dei mezzi di trasporto pubblico, perimetro e orari delle zone ZTL, la localizzazione degli incidenti stradali, etc.;
- Dati storici: relativi a congestioni ricorrenti del traffico, condizioni delle strade, eventi nella città, etc.;
- Dati da app: l’applicazione per i cittadini e i turisti di SAMOA;
- Dati da device mobili (dati GPRS, segnalazioni): sempre tramite app;
- Dati da telecamere: immagini che consentono il monitoraggio degli stalli e del traffico;
- Dati da semafori intelligenti (immagini, dati da spire);
- Social Media Feeds: informazioni aggiornate sulle condizioni del traffico in tempo reale ricavate da account Twitter e Facebook dedicati;
- Dati da sensori di varia natura: sensori per il monitoraggio ambientale.

Per poter analizzare questa mole di dati saranno utilizzate in sinergia le tecnologie innovative di ICT - Information and Communications Technology, per mettere in relazione tutti gli elementi del sistema di trasporto multimodale e formare un sistema integrato digitale; di IoT - Internet of Things, dal momento che SAMOA mira a creare una rete di oggetti comunicanti tra loro e in grado di interagire con l’utente; di Big data per ricavare informazioni in tempo reale e creare storici e statistiche; di Computer vision per ricavare la presenza di autoveicoli nelle immagini delle telecamere.

SAMOA vuole essere una soluzione per le città dove sarà testato, Lecce e Messina,  come una soluzione altamente innovativa per migliorare la mobilità, diminuire il traffico e aumentare la sicurezza urbana, ma anche, in ottica di ricerca socio-economica e comportamentale, per sostenere una migliore definizione delle politiche nell’ambito della mobilità, necessario per promuovere l'innovazione e rispondere alle sfide poste dai trasporti, tra cui l'internalizzazione dei costi esterni, e le esigenze della società ad essa collegate.
 

Questo sito utilizza cookie, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per il miglioramento dei servizi.
Per saperne di più sui cookie e su come controllarne l'abilitazione, accedi alla Cookie Policy.

Procedendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie.

 
Accetto