JEDI

Journey Experience Data Improve

Strumento di programmazione: Fondo per la crescita sostenibile e fondo rotativo per il sostegno alle imprese e gli investimenti in ricerca (DD.MM del 15/10/2014 -agenda digitale; DD 30/04/2015; D.M 23/02/2015; D.M. 24/07/2015; DD 14/07/2016)
Ente finanziatore: MISE - Ministero per lo Sviluppo Economico
 
JEDI è una piattaforma tecnologica abilitante servizi data driven per la fornitura di strumenti a supporto della gestione del ciclo di vita di un Prodotto Turistico, secondo le metodologie del design industriale destinata agli operatori del turismo, ovvero a tutti quegli attori che veicolano offerte turistiche, sia come intermediari/aggregatori sia come soggetti di promozione turistica, che saranno in grado di proporre un prodotto turistico finalizzato a massimizzare il valore per tutti gli stakeholders coinvolti nell’esperienza di acquisto e fruizione.
 
Analizzando il patrimonio informativo formato dalle "risorse turistiche" disponibili e dalla "memoria" delle esperienze vissute sarà possibile creare sistemi di raccomandazione di nuove possibili esperienze da progettare con il framework metodologico (principi, metodi, tecniche e strumenti) proposto da JEDI a supporto dell'industrializzazione del Prodotto Turistico.
 
L’impiego di tecnologie per la valorizzazione dei dati su modelli aperti e di grandi volumi (Big Data and Open Data) sviluppate nella piattaforma tecnologica JEDI permetteranno di interpretare il meccanismo domanda/offerta che è alla base del design di uno specifico prodotto attraverso le seguenti features:
  • strumenti a supporto dell’attività di sviluppo del prodotto turistico e del suo ciclo di vita, integrando tecnologie Big data e Open data e modelli comunicativi (social network) al fine di rendere la fruizione dei servizi turistici proattiva, esperienziale, incrementale e relazionale, lasciando in dote una “traccia” informatica sugli usi, costumi ed aspettative del viaggio;
  • grafi della conoscenza del territorio per creare strumenti di supporto alle decisioni che abilitino la costruzione di prodotti turistici maggiormente rispondenti alle esigenze dei turisti e alle necessità di valorizzazione delle risorse turistiche offerte dai singoli operatori locali;
  • aggregatori di risorse turistiche di qualità, rappresentative del Lifestyle locale, in un ecosistema che include i numerosi operatori, che costituiscono il valore del territorio che ora non sono presenti sul Web ovvero non sono in grado di valorizzare la propria offerta.
La piattaforma JEDI sarà realizzata adottando metodologie di progettazione che vanno sotto il nome di design industriale, ampiamente presenti in tutte le filiere del Made in Italy. Il TRL (grado di maturità tecnologico) sarà elevato per supportare il necessario passaggio del turismo da una fase artigianale ad una industriale, abilitando attraverso l’innovazione tecnologica, processi di co-progettazione dinamica.
 

Questo sito utilizza cookie, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per il miglioramento dei servizi.
Per saperne di più sui cookie e su come controllarne l'abilitazione, accedi alla Cookie Policy.

Procedendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie.

 
Accetto