JULIA - Sicurezza e qualità del software
 
Oggi il software gioca un ruolo fondamentale nella quasi totalità dei settori di business. L’esplosione delle tecnologie mobile e cloud sta ulteriormente rafforzando questa tendenza trasformando profondamente i comportamenti e le regole del mercato. In questo scenario l’affidabilità, la sicurezza e l’efficienza delle applicazioni costituiscono un fattore determinante per le aziende nell’affrontare in modo competitivo il mercato e tutelare la reputazione del brand. Un aiuto determinante in tale direzione sono gli strumenti automatici di verifica, la cui integrazione nelle diverse fasi del processo di sviluppo permette di ottimizzare l’efficienza dell’Application Development e di garantire un software sicuro ed affidabile.
 
Julia è una Solution Suite per la sicurezza e la qualità del software mediante l'analisi profonda del codice (Java, Android e .Net). che  sfrutta una tecnologia proprietaria di analisi statica che si basa sulla teoria matematica dell’interpretazione astratta. Con la suite Julia è possibile ridurre in modo significativo i costi di sviluppo e manutenzione del software, e eliminare i rischi dovuti a vulnerabilità legate alla sicurezza e alla privacy. La suite Julia ha ottenuto riconoscimenti internazionali superando, con precisione pari al 100%, i Benchmark OWASP.
 
I principali settori di applicabilità di Julia sono:
 
Qualità del Software e sicurezza – Gamma completa di controlli compatibili CWE per garantire la rimozione di bug, errori, inefficienze e vulnerabilità nelle prime fasi del  ciclo di vita di sviluppo del software e aiutare gli utenti a:
  • soddisfare gli standard e le linee guida internazionali e di settore;
  • Ottimizzare i processi riducendo notevolmente il costo totale di proprietà;
  • Incrementare la reputazione del marchio;
 
Privacy – supporto per la conformità rispetto ai requisiti del GDPR attraverso tracciamento di dati sensibili e identificazione di eventuali punti vulnerabili
 
Smart Devices e IoT – strumento per mitigare i rischi negli ecosistemi interconnessi e quindi potenzialmente vulnerabili. Per mitigare questo rischio Julia analizza Android, la lingua più diffusa utilizzata per i dispositivi smart.
 
Advanced analytics e business intelligence - I risultati di Julia possono essere rappresentati su strumenti di Business Intelligence al fine di produrre  dashboard configurabili con Business ed Operational KPI rivolti a differenti livelli di Stakeholder. Tra le applicazioni più diffuse vi sono
  • SW Asset Management,
  • Vulnerability & Quality Trend Analysis,
  • Vendor Management.
 
Nata nel 2010 come spin-off dell’Università degli Studi di Verona, da giugno 2015 JuliaSoft (società proprietaria della Suite Julia) è entrata a far parte del Gruppo Corvallis.

Scopri di più visitanto il sito www.juliasoft.com
 

 

 
 

Questo sito utilizza cookie, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per il miglioramento dei servizi.
Per saperne di più sui cookie e su come controllarne l'abilitazione, accedi alla Cookie Policy.

Procedendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie.

 
Accetto